Responsabilità sociale

Tadej Weber, direttore e fondatore di Navkom d.o.o., una volta scherzando ha affermato che da quando in azienda avevano sviluppato dispositivi di apertura ad impronte digitali i cani da guardia erano stati tutti licenziati.

A parte gli scherzi, alla Navkom amiamo molto gli animali e riteniamo che i cani non debbano stare legati a una catena o rinchiusi in angusti canili e che siano invece dei membri della famiglia e non una “serratura vivente”. E soprattutto che nessun amico a quattro zampe meriti di essere messo su una strada. Perciò abbiamo deciso di destinare una quota dei nostri guadagni alla tutela degli animali abbandonati.

Fate come noi: proteggete la vostra casa con le serrature Navkom e fate accomodare il cane sul divano!

SCRIVETECI:

TOP